Profilo professionale

 

Ing. Francesco Basile, Ph.D.

Direttore

Ingegnere civile e dottore di ricerca (Ph.D.) in ingegneria geotecnica con oltre 20 anni di esperienza professionale a livello internazionale nel settore dell’ingegneria geotecnica acquisita nella progettazione e direzione lavori di grandi opere civili e infrastrutturali (edifici, strade, ponti, ferrovie, aeroporti, porti, gallerie). L'ing. Basile ha esperienza nei seguenti settori:

progettazione di pali, pozzi, micropali, fondazioni dirette e opere di sostegno;

• valutazione della stabilità di pendii e fronti di scavo;

• analisi, monitoraggio e consolidamento di frane e fenomeni di dissesto del territorio;

• interventi di miglioramento del terreno (jet-grouting, deep soil mixing, compensation grouting);

• analisi degli aspetti geotecnici nella progettazione di discariche e nella protezione di siti inquinati;

• pianificazione, supervisione ed interpretazione di indagini geotecniche;

• progettazione di interventi di sottofondazione e protezione sismica;

• analisi numerica dell’interazione terreno-struttura (anche in campo sismico);

• progettazione di gallerie;

• progettazione strutturale e collaudi.

Attività di ricerca e didattica

L'ing. Basile svolge intensa attività di ricerca a livello internazionale nel campo delle fondazioni su pali che si è concretizzata nello sviluppo del software Repute, leader di mercato nel Regno Unito e diffuso su scala mondiale (oltre 400 utenti provenienti da 28 paesi nei cinque continenti), e in oltre 30 lavori scientifici pubblicati su prestigiose riviste specialistiche e atti di congressi internazionali, tra cui il capitolo 10 Analysis and design of pile groups del libro “Numerical Analysis and Modelling in Geomechanics” pubblicato da Taylor & Francis (Oxford).

E' di frequente relatore, trattando il tema delle fondazioni su pali, in seminari, conferenze e corsi di istruzione specialistici presso qualificate istituzioni accademiche, imprese e società d'ingegneria sia a carattere nazionale che internazionale, tra cui l'Università di Catania (1994 e 2002), l'Università di Oxford (1996), il Politecnico di Torino (1997), l'Università di Glasgow (1997), l'Imperial College dell'Università di Londra (1997), l'Università di Leeds (1997), la società d'ingegneria Halcrow Group Ltd (Swindon, 2000 e 2002; Londra, 2003 e 2009), l'impresa Cementation Foundations Skanska Ltd (Londra, 2000), il centro congressi ExCel nell'ambito della conferenza internazionale "Underground Construction 2001" (Londra, 2001), l'Università di Dundee (2003), il "Master in Ingegneri di Impresa" (Catania, 2004), le società d'ingegneria Trevi SpA (online, 2016), Spea Engineering SpA (online, 2016), Soil Srl (Milano, 2005) ed Italferr SpA (Roma, 2006), e i convegni "14th Danube-European Conference on Geotechnical Engineering" (Bratislava, 2010), "7th Int. Symposium on Geotechnical Aspects of Underground Construction in Soft Ground" (Roma, 2011), e "2nd Int. Conf. on Performance-Based Design in Earthquake Geotechnical Engineering" (Taormina, 2012).

Professore a contratto nell'ambito del corso di “Fondazioni” presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Catania (2001-2002), è stato correlatore di diverse tesi di laurea e di Master presso l'Università di Glasgow (1996-1997) e l'Università degli Studi di Messina (2001-2002). Svolge attività di revisore per prestigiose riviste scientifiche quali Soils and Foundations (Giappone), Canadian Geotechnical Journal (Canada), Géotechnique e Geotechnical Engineering, Proceedings of the Institution of Civil Engineers (Regno Unito). Su nomina della BGA (British Geotechnical Association) per il periodo 2015-2019, l'ing. Basile è delegato per il Regno Unito della commissione scientifica internazionale TC212 "Deep Foundations" dell'ISSMGE (International Society for Soil Mechanics and Geotechnical Engineering). E' inoltre delegato per l'Italia della commissione scientifica CEN TC250/SC7/WG3/TG3 "Pile foundations" che si occupa dello sviluppo del nuovo Eurocodice 7 la cui pubblicazione è prevista nel 2020.

Esperienze

Si laurea con lode in Ingegneria Civile presso l'Università degli Studi di Catania nel 1993 discutendo una tesi intitolata “Modellazione numerica con curve p-y di pali singoli soggetti a forze orizzontali in testa”. Tra il 1993 ed il 1994, presso la stessa università, collabora all'attività didattica e di ricerca dei corsi di “Geotecnica” e di “Fondazioni” tenuti dal Prof. Ing. Michele Maugeri, occupandosi di modellazione numerica di travi di fondazione poggianti su pali tramite software di propria realizzazione.

Nel 1994 è ammesso al corso di dottorato di ricerca (Ph.D.) in Ingegneria Geotecnica presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell'Università di Glasgow (Regno Unito) dove svolge attività di ricerca nel settore delle fondazioni su pali sotto la direzione del Prof. Ing. Simon Wheeler e del Dott. Ing. Ken Fleming (Cementation Foundations Skanska Ltd), autorità di fama internazionale. Tra il 1997 ed il 1998, svolge un'esperienza professionale con la società Halcrow Group Ltd a Glasgow, occupandosi della progettazione geotecnica di diverse opere di sostegno nell'ambito dei lavori di adeguamento sismico del bacino di carenaggio della base navale di Devonport (Regno Unito). Consegue il dottorato di ricerca presso l'Università di Glasgow nel 1999 discutendo una tesi intitolata Non-linear analysis of pile groups under general loading conditions”.

Dal 1999 al 2003 svolge attività professionale presso il Dipartimento di Geotecnica della Halcrow Group Ltd a Londra, occupandosi della progettazione in ambito geotecnico di numerose opere civili e infrastrutturali (edifici, strade, ponti, ferrovie, aeroporti, porti, gallerie) tra cui il prolungamento della metropolitana leggera delle Docklands verso l’aeroporto di London City ed il collegamento ferroviario ad alta velocità tra la galleria sotto il Canale della Manica e la stazione di Londra S. Pancras.

Dal 2003 opera come libero professionista presso il proprio studio di Messina occupandosi di diversi progetti a carattere geotecnico e strutturale tra cui i lavori di consolidamento di alcuni versanti presso il Comune di Monforte S. Giorgio (Messina) e la realizzazione di n. 40 alloggi e delle relative opere di urbanizzazione presso il Comune di Messina. Nel 2004 ha prestato attività di consulenza presso la società di ingegneria Geodata SpA (Torino) occupandosi della progettazione geotecnica delle opere di fondazione relative ai lavori di ampliamento alla terza corsia dell’autostrada A1 Milano–Napoli (Variante di valico Sasso Marconi–Barberino di Mugello) e della realizzazione di variante alla S.S. 23 del “Sestriere” nel tratto S. Germano–Perosa Argentina (Torino). Tra il 2005 ed il 2007, ha operato quale Responsabile dell'ingegneria di cantiere per Italferr SpA nell'ambito dei lavori di ripristino dell’area interessata dal dissesto del rilievo attraversato dalla Galleria Scianina-Tracoccia della nuova linea ferroviaria Palermo–Messina.

Nel ruolo di Direttore Tecnico, l'ing. Basile svolge attività di consulenza geotecnica per Geomarc Ltd occupandosi della progettazione delle fondazioni su pali di opere di rilevanza internazionale tra cui il grattacielo Opera Grand (Dubai) e la centrale elettrica a biomasse da 20 MW di Ince Park (Manchester, UK). Si occupa, in collaborazione con la società Geocentrix Ltd (Londra), dello sviluppo tecnico del software Repute per il calcolo di palificate.

Elenco pubblicazioni

Contatta l'ing. Basile

home

chi siamo

società

persone

contatti

consulenze

fondazioni su pali

sviluppo software

software

Repute

 ReWaRD
 ReActiv

Strip

 case studies

pubblicazioni

Repute/palificate

terreni insaturi

news

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Copyright 2001-present Geomarc Ltd. All rights reserved